Come aderire al Gruppo VAM

Possono fare parte del gruppo VAM le imprese industriali che, anche in via non esclusiva, operano in Italia nel settore dei medicinali VAM. Possono far parte di tale gruppo anche aziende non associate ad Egualia norma dell’art. 3 dello Statuto di Egualia, che abbiano comprovata progettualità tesa alla commercializzazione dei medicinali VAM e che s’impegnino a sostenere gli scopi del gruppo e ad operare nel rispetto delle leggi vigenti, delle buone pratiche approvate dalla Comunità Europea e dei principi di etica professionale.

Possono aderire al gruppo VAM le imprese:

a) associate ad EGUALIA (nella qualità sia di membro ordinario che di membro osservatore) acquisendo la qualifica di membri ordinari anche del gruppo VAM;

b) non associate ad EGUALIA, acquisendo la qualifica di membri ordinari del solo gruppo VAM;

c) non associate ad EGUALIA, acquisendo la qualifica di membri osservatori del solo gruppo VAM.

Modalità di adesione

L’adesione al gruppo VAM comporta l’integrale accettazione del modello di governance addendum allo Statuto di EGUALIA, l’impegno dell’azienda a condividere gli obiettivi espressi annualmente dal gruppo ed a rispettare il Codice deontologico di EGUALIA, che  si intende integralmente recepito e vincolante per le aziende aderenti al gruppo VAM, ivi compresa la parte relativa ai poteri attribuiti al Collegio dei Probiviri.

La domanda di adesione al gruppo VAM, sottoscritta dal legale rappresentante dell’impresa, verrà presentata dall’azienda interessata alla segreteria del gruppo VAM, compilando apposito questionario, ed indirizzata al Coordinatore del gruppo VAM. La domanda di adesione è valutata in prima istanza collegialmente dal gruppo VAM e, se approvata, successivamente è deliberata dal Consiglio Direttivo di  EGUALIA.

Per richiedere i documenti di avvio della procedura di adesione inviare una e-mail all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.